Dolce di Natale vegano PaluaniEd ecco, come promesso, una piccola degustazione virtuale del dolce di natale vegano (così viene descritto sulla confezione) della Paluani: l’Edenista. Sembra un panettone ma forse per evitare contenziosi non è stato definito così. Non contiene uvetta ma gocce di cioccolato. La Paluani ha lanciato sul mercato il suo dolce vegan già lo scorso anno (almeno per quanto mi risulta) ma io l’ho assaggiato solo quest’anno perché nel 2017 non sono riuscita a trovarlo.

L’Edenista poi non è solo un dolce, ma un vero e proprio personaggio con il suo sito e la sua pagina social che ovviamente diventa ancora più viva in occasione delle feste, per promuovere i suoi prodotti 🙂 Il suo motto è: “Anche i golosi vanno in Paradiso” e “A Natale siamo tutti più buoni, anche i dolci”. Insomma, il tutto è presentato in maniera molto simpatica e per quanto alcuni possano storcere il naso, it’s business, baby. E’ vero, sono affari, c’è il mercato, ma meglio un mercato etico che uno dedito allo sfruttamento! Purtroppo né L’Edenista né altri dolci vegan rallentano la produzione di dolci con derivati animali, ma è un primo passo.

Veniamo dunque a noi. Ho assaggiato il dolce prima di Natale, proprio per parlarne qui, e magari essere utile a qualcuno. Mi è dispiaciuto un po’, quindi vogliatemi bene per questo sacrificio! 🙂

Il dolce presenta la caratteristica che hanno un po’ tutti i dolci vegan di produzione industriale: la consistenza, più pastosa che soffice. Non è detto sia un difetto, ad alcuni può piacere, ad altri no. Il sapore è buono, ma certo non aspettatevi un panettone (ops, l’ho chiamato così) di pasticceria, ma quello neanche comprando un dolce industriale preparato alla maniera tradizionale. Nel complesso è buono, L’Edenista fa il suo dovere di allietare le feste con dolcezza, e lo fa a un prezzo tutto sommato economico (io l’ho trovato a 5,50 € all’Ipercoop della mia città).

Lo ricomprerei? Tutto sommato sì, quando l’ho preso non avevo mica la pretesa di avere un dolce preparato da uno chef stellato. Buon Natale a tutti! 🙂

Share: