Heylà! Come accennato c’è un saaaacco da fare  e non riesco a star dietro a tutto come vorrei. Cruelty Free sta dando le sue soddisfazioni. Prima di tutto a settembre, pur non avendo partecipato ai pitching, siamo stati invitati a prendere parte al Festival internazionale del documentario “Visioni dal Mondo”. Tre giorni milanesi molto proficui, quanto meno lato produzione. Domani (anzi, ormai, tra poche ore!) invece la prima puntata della serie di documentari sarà proiettata al Foggia Film Festival in quanto selezionata nella sezione collaterale non competitiva Filmmaker Showcase. In pratica un debutto, su grande schermo, nella mia città. Non me lo aspettavo! Penso sia peggio iniziare dove conosci un po’ tutti, insomma, c’è più ansia! Comunque mi fa anche molto piacere. Soprattutto perché per me diventa un modo per divulgare quello che davvero mi sta a cuore: il rispetto per la vita e per la Terra. Vi farò sapere!

Non credo però di aver mai scritto qui approfonditamente di che cosa sia Cruelty Free. Rimedio subito.

Qualche anno fa per divulgare “il verbo” ho creato un format televisivo andato in onda su una rete pugliese in quattro puntate. Ogni tanto lo trasmettono ancora. Successivamente ho preferito trasformare il programma in una serie di documentari ai quali sto lavorando. Il primo è già pronto e, appunto, vedrà a breve il suo battesimo.

Naturalmente non si fermerà qui: l’obiettivo è distribuirlo e divulgarlo il più possibile. Ecco, più o meno questo è quanto. Vado a nanna… è tardi e domani devo essere… in forma? No, in orario! Eheheh 🙂

Share: